Logo ASUR
Il portale dell'Area Vasta n. 5 (Ascoli Piceno)
Il portale dell'Area Vasta n. 5 (Ascoli Piceno)
Logo Regione Marche
Voi siete qui:
Ufficio Formazione e Aggiornamento

U.O.C. Formazione Area Vasta 5 Ascoli Piceno –San Benedetto del Tronto

P.O. Formazione e Aggiornamento
Dott. Claudio Sorgi (tel. 0735 793655, e-mail: claudio.sorgi@sanita.marche.it)

Gestione Attività Amministrative ed Economiche – Finanziarie
Ascoli Piceno - San Benedetto del Tronto
Assistente Amministrativo Dott.ssa Manuela Gagliardi (tel/fax 0736 345515, e-mail: manuela.gagliardi@sanita.marche.it)

Gestione Sistema ECM
Sede di Ascoli Piceno:
Assistente Amministrativo Dott.ssa Maria Rosetta Rapetta (tel. 0736 345514, e-mail: rosetta.rapetta@sanita.marche.it)
Sede di San Benedetto del Tronto:
Coordinatore Dott.ssa Mariantonina Rega (tel. 0735 793655, e-mail: mariantonina.rega@sanita.marche.it)
Infermiere Dott.ssa Katia Ascaretti (tel. 0735 793655, e-mail: katia.ascaretti@sanita.marche.it)

Gestione Tirocinio e Volontariato
Sede di Ascoli Piceno: Infermiera Dott.ssa Liana Piccinini
(tel. 0736 345521, e-mail: liana.piccinini@sanita.marche.it)
Sede di San Benedetto del Tronto: Coordinatore Rubina Pace
(tel. 0735 793513, e-mail: rubina.pace@sanita.marche.it)
Assistente Amministrativo: Dott.ssa Chiara Sturba
(tel. 0735 793655, e-mail: chiara.sturba@sanita.marche.it)

La formazione continua comprende l’aggiornamento professionale e la formazione permanente.

L’aggiornamento professionale è l’attività successiva al corso di diploma, laurea, specializzazione, ecc., diretta ad adeguare per tutto l’arco della vita professionale le conoscenze professionali.

La formazione permanente comprende invece le attività finalizzate a migliorare le competenze e le abilità cliniche, tecniche e manageriali ed i comportamenti degli operatori sanitari al progresso scientifico e tecnologico con l’obiettivo di garantire efficacia, appropriatezza, sicurezza ed efficienza alla assistenza prestata dal S.S.N.

La formazione continua consiste in attività di qualificazione specifica per i diversi profili professionali, attraverso la partecipazione a corsi, convegni, seminari, organizzati da istituzioni pubbliche o private accreditate, nonché soggiorni di studio e la partecipazione a studi clinici controllati e ad attività di ricerca, di sperimentazione e di sviluppo.

Normativa di riferimento Nazionale e Regionale

  • D. Lgs. 229/99;
  • DGR Marche n. 2673/2000 avente per oggetto “Linee guida alle Aziende Sanitarie Ospedaliere INRCA ed ARPAM per la gestione delle attività di formazione;
  • D.G.R. n. 1704/2005 (modalità di esercizio delle funzioni dell’ASUR);
  • DGR n. 229/2005 (allegato 1) con la quale sono stati definiti gli obiettivi formativi di interesse regionale, quale riferimento unico per la progettazione delle attività formative da parte del sistema pubblico del servizio sanitario regionale;
  • CC.CC.NN.LL. della dirigenza medica e non medica e del Comparto sanità;
  • L.R. n.17/2010;
  • PSSR 2010-2012, “La salute: diritti e responsabilità per i cittadini delle Marche” e successivo
  • Accordo Stato – Regioni del 1° Agosto 2007
  • Accordo Stato – Regioni del 5 Novembre 2009, in materia di “Riordino del Sistema di Formazione Continua in Medicina)
  • DGR Marche n. 1161 del 1/08/11 - Processo di budgeting
  • Accordo Stato – Regioni del 19 Aprile 2012 collegamento www.agenas.it
  • Regolamento Formazione AV 5/2013
  • DGR Marche n. 520/2013
  • Determina della CNFC 23 luglio 2014 - 10 ottobre 2014 in materia di crediti formativi ecm

L'ECM è un sistema di aggiornamento grazie al quale il professionista sanitario si aggiorna per rispondere ai bisogni dei pazienti, alle esigenze organizzative e operative del Servizio sanitario e del proprio sviluppo professionale. La formazione continua in medicina comprende l’acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta. Per poter acquisire queste conoscenze è necessario l'aggiornamento continuo.

Gli operatori della salute hanno l'obbligo deontologico di mettere in pratica le nuove conoscenze e competenze per offrire una assistenza qualitativamente utile. Prendersi, quindi, cura dei propri pazienti con competenze aggiornate, senza conflitti di interesse, in modo da poter essere un buon professionista della sanità.

http://ecm.sanita.marche.it


ECM: le nuove regole per i professionisti (dall’Accordo Stato-Regioni 2012)

I nuovi strumenti di governo della formazione dell'Area Vasta 5

Referenti aziendali Formazione Dipartimentale

Risorse bibliografiche in rete

Gestione sponsorizzazioni

Modulistica formazione fuori sede

Tirocini e volontariato